La storia di Greta.

Questa è la storia di Greta. Non è affetta da una patologia definita. È in parte autistica (sindrome di Asperger) e dislessica. Questo è il progetto fotografico di Giulia. Amica di Greta. Greta è affetta da una patologia poco conosciuta dalla società, viene etichettata come "non normale"; Eppure le foto fanno emergere tutt'altra realtà. Greta … Continua a leggere La storia di Greta.

Il disturbo borderline e il lavoro.

Ecco perché l’individuo borderline non è uno “scansafatiche” Articolo di Tea Girardi Oggi voglio dare spazio alla testimonianza di una carissima amica, anche lei borderline. É già una scrittrice e grazie all'ispirazione che il suo libro mi ha dato, ho deciso di aprire un blog in cui mettermi a nudo e raccontare del mio disturbo … Continua a leggere Il disturbo borderline e il lavoro.

LA VERGOGNA

Quanta vergogna provi nel soffrire.Non parli quando stai male ei tuoi fantasmi diventano più grandi.Vergogna per le tue cicatrici,vergogna per la tua insonnia.Vergogna ti mangia viva.Ho provato davvero tanta vergogna quando ho scoperto della mia malattia. Per mesi interi non sono uscita di casa. Credevo che tutti sapessero, tutti mi guardassero. Mi vergognavo del mio … Continua a leggere LA VERGOGNA

Famiglia.

Famiglia è qualcosa di strano. Un insieme di persone che deve amarsi per forza. Famiglia è stesso sangue e stessi difetti. Amarsi obbligatoriamente. Famiglia è volersi bene tutti i giorni come il primo giorno, Anche dopo quindici anni dall’ultimo abbraccio.

Cicatrici

Ho braccia e gambe pieni di cicatrici,perchè il dolore delle ferite che mi infliggevomascherava il dolore dentro di me. Ero arrabbiata con mio padre e anche con mia madre. Ma se volete tornare a vivere dovete perdonare.Perdonare voi stessi e chi vi ha ferito.Fatelo per voi, per tornare a vivere. Solo quando riuscirete a perdonare,Sarete … Continua a leggere Cicatrici

Sola

Sola cammino per la strada, sola stringo i pugni, sola mi trovo a parlare, sola mi trovo a giocare. Non mi capisci, questo lo so. Non è semplice vivere come me, sempre sospesa in bilico a chiedermi “che c’è”? Vorrei essere portata via dal vento, volare come una foglia stanca, sentire l’aria che mi accarezza … Continua a leggere Sola